2
Shares
Pinterest Google+
Print now  Le crociere della luce

Le crociere della luce hanno un programma e un itinerario gestito di volta in volta in base al tempo per ottimizzare le ore di navigazione per sfruttare al massimo la splendida luce del giorno, e passando le notti in porticcioli isolati e lontani dal mondo per godersi appieno le Aurore Boreali

Informazioni pratiche

Quando: crociere di  giorni con partenze il 9 e 18 ottobre, e il 20 febbraio 2021, e one way da Bodo a Tromso dall 1 al 12 marzo, via Senja. Possibili anche crociere tra il 15 e il 31 marzo con combinazione aurore e scialpinismo

Aeroporto: Bodo fino a febbraio, poi Tromso

Dove:  arcipelago delle isole nella zona di Steigen e Lofoten, poi da marzo Senja e Tromso

Meteo: classico meteo nordatlantico a forte variabilità, con perturbazioni brevi e frequenti. Temperature a livello del mare comprese tra i –8 e i 5  gradi. .

Aurora Borealis: la zona a nord ovest di Bodo e delle Lofoten offre condizioni ottimali per ammirare l’Aurora Boreale che offre spettacoli frequenti nel buio delle isole lontane dalle città. Senja è probabilmente la località migliore dove osservare le aurore, durante la crociera di marzo

Barca: Swan 44, design Sparkman & Stephens, max 4 passeggeri

Itinerario: a seconda della meteo effettueremo un amplio tour intorno tra la zona di Steigen e le Lofoten, entrambe descritte nel sito nordlightx.com. A marzo spettacolare one way da Bodo a Troso via Senja, 12 giorni

Prezzo 700 euro per 7 giorni/8 notti: il prezzo comprende la barca e lo skipper. Si condividono le spese di cambusa, gasolio e porti (mediamente 180 euro la settimana).

Ore di luce: ogni settimana le giornate si accorciano o si allungano mediamente di un ora e 10 minuti, quindi tra l’inizio e la fine di ogni crociera si nota una certa differenza. Al primo novembre e al 15 febbraio, le date limite delle crociere, c’è in effetti luce tra le 6 del mattino e le 6 del pomeriggio, quindi circa dodici ore, di cui 4 e mezza di crepuscolo.

Contatti

Marco Rossi, +39 339 3435906

swan44cadeau@gmail.com

Swan 44 Cadeau, crociere in Norvegia, cosa portare

Articoli obbligatori: sacco a pelo (non necessariamente pesante perché le temperature all’interno non scendono mai sotto i 12-14 gradi, normalmente 16-18 la notte), lenzuolo e federa. Articoli personali da toilette ed asciugamano. 3 ricambi di biancheria intima, calze pesanti, primo strato termico (calzamaglia e maglia), maglione termico, pantaloni da trekking non di cotone, guscio da montagna o cerata, guanti impermeabili, scarpe morbide per la barca e scarponcini o scarpe da camminata, zaino da montagna (ideale come bagaglio a mano)
Stagione invernale: torcia, guanti pesanti e impermeabili, passamontagna o comunque buona copertura per la testa. Essenziale che le estremità siano sempre calde e asciutte perchè l’attività è poca e il freddo spesso tanto.

Articoli consigliati: primo strato termico di ricambio, un secondo maglione termico, guanti di ricambio, cappellino, bastoncini per camminata, occhiali da sole, libri, diario di viaggio, macchina fotografica, coltellino svizzero,

Stagione estiva: una maglia di cotone e costume da bagno.
Stagione invernale: calzettoni o babbucce per stare in barca

Articoli facoltativi: in Norvegia mancano o sono molto cari generi per noi essenziali come il salame, il vino, il formaggio, gli insaccati in genere, il prosciutto.

Articoli vietati: biancheria e vestiti di cotone, valige rigide,

DCIM100GOPROGOPR8396.JPG
Print now  Le crociere della luce
Previous post

Svalbard Sailing Expedition

Next post

Nordlight 2021, Norway and Svalbard